Progetto " In casa con Munari "

Progetto " In casa con Munari "

Nasce da una sinergia che si è innescata in tempi brevissimi a partire da una matrice etica condivisa, che ha fatto suo il bisogno di moltissimi bambini, genitori ed anche docenti di poter fruire di attività originali che aiutassero a "vivere la casa" in maniera creativa e non solo come una necessità . Un bisogno oggi che deve trovare risposte originali ed innovative, non limitandosi ad un semplice "intrattenimento", ma accettando la sfida di promuovere un vero e proprio laboratorio ludico creativo nei limiti , ma anche nelle potenzialità riscoperte, di tutto ciò che possiamo avere normalmente in casa . Questa sfida non poteva che essere accolta dall' Associazione Bruno Munari (ABM), che promuove ufficialmente in Italia e nel mondo il pensiero e l'opera del grande designer che Picasso paragonò al "nuovo Leonardo da Vinci ", che qui collabora con lo studio di web design Incode di Cremona: due realtà diverse che hanno sentito forte il bisogno di "fare qualcosa " in questo momento difficile del nostro Paese. Mettere assieme competenze e linguaggi differenti, coinvolgere collaboratori ed allievi, costruire nuove connessioni, lavorare nei limiti che oggi ci vincolano non è stato un problema, ma un felice incontro che permette ora, nel tempo eccezionale di soli 10 giorni, di realizzare qualcosa di mai visto prima . Sicuri che Bruno Munari avrebbe sorriso compiaciuto di questo sforzo creativo, ora si vuole offrire a tutti i bambini, ai genitori, ai nonni, ai docenti e a tutti gli appassionati del pensiero e dell'opera dell'artista, uno spazio che li accompagnerà nella sperimentazione e nella scoperta, senza nessun onere, poiché tutti hanno lavorato gratuitamente e spontaneamente, animati solo dal pensiero di aiutare "chi sta a casa ". Ora vi invitiamo a visitare e a "giocare" in questo spazio che vi darà davvero la sensazione di vivere in casa con Munari perché, come era solito fare l'artista, sarete stimolati ad osservare " il mondo intorno a voi con occhi diversi ", scoprendo così aspetti che spesso sfuggono a chi ha fretta. Le attività saranno proposte in spazi differenti che vanno dal terrazzo, alla stanza dei giochi per passare al laboratorio ed arrivare nella biblioteca dove potrete trovare alcune letture dei principali libri dell'artista, ma anche molti approfondimenti che stimoleranno a "scoprire altro ancora" . Il progetto " In casa con Munari " non vuole dare risposte fine a se stesse e tanto meno promuovere attività uguali per tutti, ma offrire stimoli autentici ed originali che possono essere accolti diversamente a seconda dell'età dei partecipanti ( alcune proposte possono realmente essere agite sia dai bambini più piccoli che dagli adulti con uguale coinvolgimento e piacere ), stimolando ciascuno a sperimentare, a fare, e poi ad osservare attentamente quello che l'azione ha fatto emergere .Tutto questo con continui rimandi al mondo dell'arte a partire dal "Metodo Munari" che designa l'approccio dell'artista alla progettazione, all'arte; da lui stesso proposto ai bambini nei famosi laboratori "Giocare con l'arte " che, dal Laboratorio in Brera del 1977, hanno cambiato radicalmente la didattica dell'arte. "In casa con Munari" ci permetterà di trovare il metodo di un artista riconosciuto come maestro di creatività, ma declinato qui in modo nuovo ed originale a partire solo da quello che è possibile reperire nelle case; materiali, oggetti ed immagini che saranno oggetto di un "riuso " che saprà stimolare un pensiero più creativo in grado di educarci a reagire in modo nuovo e funzionale ai cambiamenti che la realtà sempre più spesso ci manifesterà. Trattandosi di Munari questo non poteva che essere un "progetto in divenire ". Infatti tutti sono invitati a sperimentare e a far pervenire i risultati delle loro ricerche, assieme alle loro principali opere, per allestire un Museo Virtuale che non potrà che nascere accanto alla casa di Munari. Un museo che potremo poi visitare con curiosità e gioia, per scoprire le sperimentazioni di tutti e continuare ad imparare. Testo a cura di Silvana Sperati ( ABM) info@studiobrunomunari.it Associazione Bruno Munari Da oltre 20 anni promuove la migliore conoscenza dell'artista delle sue opere e del suo originale approccio metodologico.E' stata fondata dal figlio dell'artista professor Alberto Munari, dalla professoressa Donata Fabbri (entrambi già collaboratori di Jean Piaget) e da alcuni degli assistenti dell'artista . Ora è presieduta da Silvana Sperati, diretta collaboratrice di Munari ed esperta di processi educativi e creativi. Cura la formazione al Metodo Munari accogliendo docenti, designer, operatori culturali da ogni parte del mondo.Partecipa alle principali mostre: Milano, Roma, Napoli, Torino, Tokyo, Ancona... promuovendo, come suggerì il maestro, i laboratori direttamente all'interno delle esposizioni . Si occupa di ricerca e progettazione in occasione di vari eventi in Italia e all'estero, per esempio promuovendo uno spazio interattivo originale all'interno di Expo 2015 - www.brunomunari.it